Skip to main content

NEWS

La leggenda del V12

18 Gennaio 2023
Contenuti per la stampa
disponibili nel Lamborghini Media Center

Automobili Lamborghini inaugura l'anno del suo passaggio definitivo all'ibrido rendendo omaggio alla tecnologia che le ha permesso di entrare nell'olimpo automotive e di essere il colosso che oggi conosciamo: il suo iconico motore V12 ad aspirazione naturale.

Unanimemente riconosciuto come uno dei più sofisticati gruppi propulsori di sempre, il V12 iniziò a fare la storia nel 1963, quando Ferruccio Lamborghini decise di montare questa straordinaria creazione di Giotto Bizzarrini sulla prima Lamborghini, la leggendaria 350 GT. Bizzarrini aveva messo a punto un motore pensato per il mondo racing: Ferruccio Lamborghini lo trasformò in un modello per vetture di serie, aprendo una nuova era per il mondo delle supersportive.
Nel 2011 venne progettata per Aventador una versione moderna del V12 ad aspirazione naturale, mantenendo inalterato l'iconico impianto tecnologico originale e abbinandolo a sostanziali aggiornamenti.

"La storia di Lamborghini è iniziata con il V12", ha commentato Maurizio Reggiani, ex Chief Technical Officer della Casa di Sant'Agata Bolognese. "Negli anni '60, il V12 rappresentava il vertice della tecnologia, del lusso e della sportività per qualsiasi vettura."

Aventador è stata l'ultima dotata di un V12 ad aspirazione naturale puro: nel primo trimestre del 2023, infatti, avrà inizio la completa ibridizzazione dell'azienda. Continua a seguire Automobili Lamborghini per conoscere un nuovo capitolo della storia automotive.

NOTIZIE COLLEGATE

Lamborghini One-Offs Invencible e Auténtica: ultime e uniche

LEGGI DI PIÙ
Consumo di carburante e valori di emissione di tutti i veicoli promossi in questa pagina*; Consumo ed Emissioni combinato: 11-10 mpg