lo stile secondo Ferruccio Lamborghini

Ferruccio Lamborghini aveva messo a punto un metodo semplice ma efficace per capire immediatamente l’impatto delle sue auto: osservava con attenzione le persone ai margini della strada che stava percorrendo. Se non si voltavano sgranando gli occhi, lo stile non era attraente. Perché le Lamborghini dovevano emozionare non solo chi le guidava, ma anche chi assisteva al loro passaggio. Un concetto che è sempre stato seguito dalla Casa del Toro e che negli anni è stato sviluppato di pari passo con la generale evoluzione dello stile e con il progresso tecnologico.

la perfezione è essenziale

Fin dalla sua fondazione, il marchio Lamborghini ha impostato tendenze del design innovative nel mondo delle supersportive, realizzando automobili dotate di una personalità assolutamente inconfondibile. Lamborghini ha messo a punto un'innovativa espressione delle forme con la produzione delle serie Aventador e Huracán. Le proporzioni decise mostrano sia la potenza che la dinamica di cui sono capaci quei motori: margini netti, linee precise e superfici pulite si traducono in un design che è stato ridotto all'essenziale. La gestione purista delle linee è valorizzata dal grande amore  per i dettagli dei designer di Sant'Agata Bolognese.

il centro stile

Il "Centro Stile" Lamborghini nasce nel 2004 con l'intento di rappresentare un innovativo studio per designer creativi, capace di combinare la cultura e l'anima del brand con l'innovazione e la costante ricerca di nuove linguaggi estetici. Ecco perché il Centro Stile Lamborghini si impegna per portare l'eccellente tradizione del design automobilistico italiano all'interno dei processi produttivi del futuro, senza avere la necessità di rivolgersi a società esterne per lo styling. Inoltre, non è un caso che il Centro Stile sia collegato all'adiacente Ufficio Tecnico: in questo modo, le idee si concretizzano in tempi record.

Condividi sui social