Skip to main content

NEWS

Lamborghini SC63 alla 6 Ore di Spa-Francorchamps

8 Maggio 2024
Contenuti per la stampa
disponibili nel Lamborghini Media Center

Lamborghini Squadra Corse è pronta a tornare in azione con il prototipo SC63 LMDh questo fine settimana, in occasione del terzo appuntamento del FIA World Endurance Championship (WEC) ospitato sull’iconico circuito di Spa-Francorchamps, in Belgio.

Il Team Lamborghini Iron Lynx propone una rinnovata line-up di piloti per la vettura numero 63. Andrea Caldarelli – Lamborghini Factory Driver e impegnato nella categoria Grand Touring Prototype (GTP) dell’IMSA SportsCar Championship – affianca Mirko Bortolotti e Daniil Kvyat alla 6 Ore di Spa-Francorchamps, in sostituzione di Edoardo Mortara, complice un round concomitante del FIA Formula E World Championship.

La squadra italiana si prepara ad affrontare l’impegno belga forte delle prestazioni raccolte il mese scorso a Imola, dove la SC63 non ha riscontrato, ancora una volta, alcun problema tecnico e, rispetto alla tappa d’apertura del Qatar, ha migliorato il proprio ritmo in gara. Il giro più veloce della numero 63, fatto registrare da Bortolotti, è stato poco meno di mezzo secondo più alto rispetto ai vincitori della corsa.

Come per i precedenti appuntamenti, l’obiettivo principale di Lamborghini Squadra Corse in Belgio è di macinare ulteriori chilometri e di aumentare la propria esperienza in uno dei campionati più selettivi e prestigiosi del mondo. L’affidabilità rimane un punto fondamentale per gli ingegneri e i meccanici del Team Lamborghini Iron Lynx, a cui si aggiunge una particolare attenzione al miglioramento delle performance generale.

La 6 Ore di Spa-Francorchamps rappresenta anche un banco di prova cruciale per Lamborghini Squadra Corse, in vista dell’atteso debutto alla 24 Ore di Le Mans a giugno. Il terzo round del Mondiale Endurance è, dunque, l’ultimo grande test prima della celebre gara francese.

In LMGT3, anche l’equipaggio della Lamborghini Huracán GT3 EVO2 numero 85 di Iron Dames subisce una variazione, con Rahel Frey di nuovo insieme a Michelle Gatting e Sarah Bovy. Invece, l’abitacolo della numero 60 di Iron Lynx vede ancora al volante Franck Perera, Matteo Cressoni e Claudio Schiavoni.

Lungo 7.004 metri, Il Circuit de Spa-Francorchamps è considerato uno dei tracciati più impegnativi del calendario ed è un perfetto mix di tratti veloci e tecnici. I punti più iconici di questo impianto sono La Source, la sequenza di curve Eau Rouge-Raidillon, il lungo rettilineo del Kemmel, Les Combes, Blanchimont e la ex Bus Stop. Le opportunità di sorpasso non sono rare e il traffico è un elemento importante per l’esito finale della gara, soprattutto nel secondo settore.

Gli orari del weekend
Giovedì 9 maggio
Prove libere 1 (11:30 – 13:00)
Prove libere 2 (17:30 – 19:00)

Venerdì 10 maggio
Prove libere 3 (11:00 – 12:00)
Qualifica LMGT3 (14:45 – 15:00)
Hyperpole LMGT3 (15:08 – 15:20)

Qualifica Hypercar (15:30 – 15:45)
Hyperpole Hypercar (15:53 – 16:05)

Sabato 11 maggio
Gara (13:00-19:00)

Tutti gli orari sono CEST

NOTIZIE COLLEGATE

La Countach LP 400 S di “The Cannonball Run” compie 45 anni

LEGGI DI PIÙ