Skip to main content

NEWS

Lamborghini presenta i traguardi del 2022, l’anno migliore finora

20 Marzo 2023
Contenuti per la stampa
disponibili nel Lamborghini Media Center

Il 2022 è stato ancora una volta, un anno di record. L’azienda di Sant’Agata Bolognese, dimostrando l’imponente lavoro che sta portando avanti negli anni, ha migliorato i già ottimi numeri del 2021, conseguendo ulteriori traguardi mai raggiunti prima d’ora.

Dopo l’annuncio delle 9.233 auto consegnate nell’anno appena trascorso, Lamborghini fa registrare numeri da record anche per quanto riguarda il fatturato, superando per la prima volta nella sua storia i 2 miliardi e segnando un incremento del 56% del risultato operativo rispetto al 2021.

Stephan Winkelmann, Chairman e CEO di Automobili Lamborghini, commenta: “Continua la nostra crescita aziendale e, anche per il 2022, possiamo confermare con orgoglio il raggiungimento di obiettivi di altissimo livello. Questi numeri arrivano in un anno molto importante per l’azienda, che coincide con l’anniversario dei 60 anni dalla nascita e l’ingresso nella seconda parte del programma Direzione Cor Tauri: il più importante piano di investimenti che guiderà il nostro percorso di crescita, migliorando ulteriormente la nostra performance finanziaria, il valore del nostro brand e della nostra azienda. Il 2023 rappresenterà un anno ricco di sfide e di cambiamenti che siamo pronti ad affrontare spingendoci sempre oltre. Abbiamo la possibilità di focalizzarci sui prossimi obbiettivi anche grazie ad una lista d’attesa di 18 mesi che ci consente di proiettarci ai traguardi futuri con fiducia e tranquillità. Un momento di grande valore per Lamborghini che, continuando a perseguire questo percorso di crescita, resterà nella storia.”

Il fatturato del 2022 è stato di 2,38 miliardi di euro, con un aumento del 22% rispetto al 2021.
Se si confronta rispetto al 2017, il fatturato è più che raddoppiato, segno tangibile della qualità del lavoro svolto, che conferma la crescita esponenziale dell’azienda.
Il margine operativo raggiunge il valore record del 25,9%, best in class nel mercato di riferimento e al top del mercato del lusso automobilistico. Questo si traduce in un risultato operativo pari a 614 milioni di euro, ovvero il 56% in più rispetto al record del 2021. Il 2022 rappresenta anche il quinto anno consecutivo nel quale il margine operativo ha registrato numeri in crescita, altro traguardo storico per l’azienda di Sant’Agata Bolognese.

Paolo Poma, Managing Director e CFO di Automobili Lamborghini, commenta: “In questi anni, caratterizzati da una situazione economica e geopolitica difficile, abbiamo avuto l’occasione di dimostrare la nostra resilienza e la capacità di lavorare per raggiungere risultati economico-finanziari eccellenti. Il 2022 è stato l’esercizio migliore di sempre su tutte le metriche finanziarie e di business. Questo ci permette di guardare con ottimismo al percorso di crescita del nostro brand e della nostra azienda.”

Anche per quanto riguarda le consegne, Lamborghini ha registrato nel 2022 un record storico, raggiungendo il miglior numero di sempre per vetture consegnate e superando, per la prima volta nella storia dell’azienda, le 9.000 auto vendute. In tutte le macroregioni il segno è stato nettamente positivo mantenendo una distribuzione omogenea e coerente, con l’Asia che ha registrato un +14%, seguita dall’America con un +10% e infine EMEA con un +7% rispetto al 2021. Gli Stati Uniti si confermano al primo posto in assoluto (2721 vetture consegnate, +10% rispetto all’anno precedente), seguiti da Chinese Mainland, Hong Kong & Macao (1018 vetture consegnate, +9% rispetto al 2021), dalla Germania (808 vetture consegnate, +14% rispetto all’anno precedente), dal Regno Unito (650 vetture consegnate, +15% rispetto all’anno precedente) e dal Giappone (546 vetture consegnate, +22% rispetto all’anno precedente).

Per quanto riguarda i modelli, si consolida il successo del Super SUV Urus (5367 modelli consegnati, +7% rispetto al 2021), seguito da un importante incremento di Huracán (3113 modelli consegnati, +20% rispetto al 2021) e Aventador con 753 modelli consegnati, raggiungendo il termine della sua produzione a settembre 2022.

Il 2023, anno del 60° anniversario della Lamborghini, sarà anche l'inizio di una nuova era nella storia dell'azienda. Il lancio della nuova supersportiva V12, la prima ibrida plug-in di Sant'Agata Bolognese, sarà il primo passo verso l'ibridazione dell'intera gamma di modelli, che si concluderà alla fine del 2024. I 2,5 miliardi di euro, che saranno investiti entro il 2028, rappresentano il più grande investimento di sempre per Automobili Lamborghini.

NOTIZIE COLLEGATE

Automobili Lamborghini x Lavazza

LEGGI DI PIÙ
Consumi e valori delle emissioni di tutte le vetture presenti in questa pagina*: Risparmio di carburante combinato: 15-14 MPG; Valori secondo EPA