Skip to main content

NEWS

Lamborghini dona all’Ucraina parte dei ricavi del suo esercizio finanziario da record

17 Marzo 2022
For press content visit
Lamborghini Media Center

L’esercizio finanziario 2021 ha registrato risultati mai visti prima in termini di vendite, fatturato e redditività.

Nello specifico, il fatturato è cresciuto del 19% rispetto al 2020 e il margine operativo è salito del 20,2% grazie a una gestione esperta e al lancio di nuovi modelli. Per quanto riguarda le vendite, il 2021 è stato un anno entusiasmante per il marchio, con 8.405 vetture vendute in tutto il mondo (il 13% in più rispetto al 2020). Gli Stati Uniti si confermano il principale mercato, seguiti da Cina, Germania e Regno Unito.

In questo contesto, Lamborghini ha deciso di convertire i suoi risultati eccellenti in un sostegno concreto verso la popolazione ucraina, donando €500,000 all’UNHCR (l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati) e sospendendo le attività commerciali con la Russia.

“Lamborghini ha conseguito risultati commerciali e finanziari eccellenti, i migliori della sua storia, che conferiscono all’azienda la solidità necessaria per affrontare un nuovo periodo di incertezze come quello attuale”, ha affermato Stephan Winkelmann, Chairman e CEO di Lamborghini. “Siamo profondamente addolorati da quanto sta accadendo in Ucraina e ci auguriamo che le ostilità giungano presto al termine e che prevalgano i valori della democrazia.”

NOTIZIE COLLEGATE

Lamborghini Arena: l’evento più straordinario nella storia del nostro brand

LEGGI DI PIÙ
Consumi e valori delle emissioni di tutte le vetture presenti in questa pagina*: Risparmio di carburante combinato: 15; Veicolo non omologato in questo paese: Sián