News

Cambio al vertice del reparto R&D Lamborghini

19 Gennaio 2022
Contenuti per la stampa
disponibili nel Lamborghini Media Center

Grandi cambiamenti organizzativi in vista per il reparto Ricerca e Sviluppo di Lamborghini: Maurizio Reggiani lascia l'incarico di Chief Technical Officer per intraprendere una nuova avventura come Vicepresidente della divisione Motorsport. Reggiani cede il testimone a Rouven Mohr, che a sua volta lascia il ruolo di Head of Verification / Validation Whole Vehicle in Audi AG per diventare il nuovo CTO della Casa di Sant'Agata. 

Maurizio Reggiani ha trascorso la maggior parte della sua fantastica carriera nel settore delle supersportive alla guida del reparto R&D Lamborghini. La sua competenza e le sue idee innovative ora saranno messe al servizio della divisione Motorsport, che sta definendo un nuovo percorso strategico verso un futuro più sostenibile. 

Nel corso della sua carriera Rouven Mohr ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità. E proprio in Lamborghini ha acquisito parte delle sue notevoli competenze, occupandosi di supervisionare lo sviluppo dei modelli Aventador, Huracán e Urus, prima di rientrare in Audi come Head of Whole Vehicle Development. 

"Dietro a tutte le decisioni cruciali che hanno permesso all'azienda di raggiungere i record di oggi c'è sempre stato Maurizio Reggiani", ha dichiarato Stephan Winkelmann, Chairman and CEO di Lamborghini. "La sua visione pionieristica ha dato continuità al DNA Lamborghini. Oggi la sua vasta e lunga esperienza in campo automotive supporterà uno dei settori strategici chiave in cui puntiamo a diventare sempre più protagonisti. Parallelamente accogliamo con entusiasmo Rouven Mohr, il cui arrivo coincide con un momento di profonda trasformazione dell'azienda." 

NOTIZIE COLLEGATE

Automobili Lamborghini al Motor Valley Fest 2022

LEGGI DI PIÙ