Immagine tagliata che mostra il particolare del terminale di scarico

Prestazioni Lamborghini Islero è potenza

La Lamborghini Islero fu la naturale erede della 400 GT e debuttò al Salone di Ginevra del 1968.
Questo modello 2+2 coupè evidenziò fin da subito la competenza raggiunta da parte di Automobili Lamborghini in termini di potenza del motore, telaio e prestazioni complessive. 

Immagine tagliata che mostra l’interno della Lamborghini Islero grigia metallizzata visto dal lato guidatore, vediamo il volante, la seduta di guida e la leva del cambio tutto in pelle chiara

Design Interni di lusso

La sua produzione cessò dopo 225 modelli, di cui gli ultimi 70 vennero lanciati sul mercato nel 1969 con il nuovissimo modello Islero S, che vantava alcune modifiche al corpo centrale e interni lussuosi.

Condividi sui social