LAMBORGHINI SUPER TROFEO EUROPA 2017 RIPARTE DA MONZA

Torna indietro

[[ formattedDate ]]

Il Super Trofeo Europa si appresta a tornare in pista. Sul circuito di Monza prenderà il via questo fine settimana (21, 22 e 23 aprile) la nona edizione del celebre monomarca Lamborghini, con il round di apertura del campionato che vedrà le Huracán Super Trofeo sfidarsi lungo i più affascinanti tracciati europei: dopo Monza ci saranno Silverstone, Paul Ricard, Spa-Francorchamps, Nürburgring e Imola, quest’ultimo teatro della Finale Mondiale.

Anche quest'anno nel Lamborghini Super Trofeo Europa sono riconfermate le quattro classi di piloti: PRO, PRO-AM, AM e Lamborghini Cup, offrendo un parterre internazionale e di alto livello. Nella classe PRO l'attenzione è rivolta in particolare ai giovani, con Monza che sarà teatro di un confronto diretto fra tre illustri figli d'arte: il diciottenne brasiliano Pedro Piquet (suo padre Nelson ha conquistato tre titoli iridati di F.1 tra il 1981 e il 1987) ed il venezuelano Johnny Cecotto Jr., figlio dell'ex pilota di F.1 e campione delle due ruote Johnny Alberto, con il team Bonaldi Motorsport. Il terzo è il diciassettenne Jonathan Cecotto, fratello minore di Johnny Cecotto Jr., al debutto con la Imperiale Racing al fianco dell'esperto Vito Postiglione.

Sempre nella classe PRO, da citare la presenza di Rik Breukers e Axcil Jefferies (18 e 22 anni), vincitori del Lamborghini Super Trofeo Middle East con la GDL Racing a inizio anno. Inedito infine il binomio del team Antonelli Motorsport con Loris Spinelli, campione della PRO-AM nel 2015 e il ventiquattrenne canadese Mikaël Grenier, con esperienze nella Indy Lights americana e al proprio esordio nel Super Trofeo.

Nella classe PRO-AM, fra gli equipaggi di punta sono da segnalare quello del team Konrad Motorsport, con i tedeschi Hendrik Still e Paul Scheuschner vincitori del Lamborghini Super Trofeo Middle East in categoria PRO-AM. Con il team Antonelli Motorsport ci saranno invece il 18enne Kikko Galbiati, che ha debuttato la scorsa stagione a Valencia centrando subito la vittoria tra gli AM, il quale si alternerà al volante con Davide Roda, proveniente della serie mediorientale.

In classe AM, ci sarà il ritorno di Eugenio Amos e Mirko Zanardini, mentre nella Lamborghini Cup l'olandese Gerard Van der Horst proverà a difendere il titolo conquistato nel 2016.

La prima delle due gare della durata di 50 minuti prenderà il via sabato 22 aprile alle ore 15.00, con Gara 2 in programma domenica 23 alle ore 11.20. Segui le gare in live streaming su squadracorse.lamborghini.com/live-streaming.

Condividi sui social