News

#Focu5on: 5 cose che non sai sulla sostenibilità di Lamborghini

28 Giugno 2021
SEGUICI SU TELEGRAM

Da diversi anni Lamborghini adotta una politica ambientale ecosostenibile, basata una visione a 360° che dal prodotto abbraccia il sito di Sant’Agata Bolognese, passando dalle linee di produzione agli uffici. Il percorso di sostenibilità sul territorio, avviato nel 2009, ha dato vita a numerosi progetti e aperto la strada a un futuro ancora più green.

Oggi, nel nostro format #Focu5on, ti raccontiamo 5 importanti traguardi raggiunti da Lamborghini con questo approccio:

1. Circa 330 tonnellate di CO2  assorbite dal Parco Lamborghini dal 2011

Grazie alla creazione del Parco Lamborghini di Sant’Agata Bolognese nel 2011, che ha previsto la piantumazione di 10.000 querce, in dieci anni sono state assorbite circa 330 tonnellate di CO2. Un risultato sorprendente!

2. Abbattimento annuo di 2000 tonnellate di CO2 grazie a un impianto fotovoltaico di 14.600 mq

L’impianto fotovoltaico Lamborghini, il più grande dell’Emilia Romagna, è stato creato nel 2010 e ha consentito di abbattere 2000 tonnellate di CO2. Niente male, eh?

3. Una popolazione di 600.000 api e una produzione di 430 kg di miele

Lamborghini è arrivata anche in soccorso delle nostre amiche api, installando nel 2016 un apiario con circa 600.000 api all’interno del Parco Lamborghini. Grazie all’attività di biomonitoraggio, ogni anno vengono prodotti 430 kg di miele, distribuito ai dipendenti come pensiero per Natale.

4. 56% dei materiali di scarto avviati a recupero nel 2020

Nel 2020, Lamborghini ha avviato a recupero il 56% di tutti i rifiuti speciali prodotti dall’attività produttiva evitando che venissero destinati alla discarica o ad altri processi di smaltimento, grazie anche a due progetti di economica circolare. Gli scarti in fibra di carbonio ad esempio, vengono utilizzati a scopi didattici o per realizzare sottoprodotti come gadget, mentre i residui di pelle possono avere nuova vita trasformandosi in oggetti di piccola pelletteria personalizzati. Non si butta via niente!

5. Impianto di teleriscaldamento in grado di riscaldare ogni anno l’equivalente di 156 appartamenti da 100 mq

Lamborghini è la prima azienda in Italia del settore Automotive ad avere un impianto di teleriscaldamento, che fornisce annualmente 2.500.000 kWht di energia termica, un quantitativo equivalente al fabbisogno annuo di energia per riscaldare 156 appartamenti da 100 mq. Un ottimo esempio di energia circolare.

NOTIZIE COLLEGATE

Countach LPI 800-4 Customer Experience: scultura

LEGGI DI PIÙ