Gruppo di propulsione

La Lamborghini Aventador LP 700-4 è equipaggiata con un motore centrale a 12 cilindri, così come il leggendario modello che la precede. È totalmente innovativo e pesa solo 235 kg. Con i suoi 700 CV (515 kW), una cilindrata di 6.498 cm3 (396,5 cu.in.) e una coppia massima di 690 Nm (507 lbft), è il motore Lamborghini più potente di sempre.

inn tech lp700-4 powertrain 1920x1080

Prestazioni straordinarie

La Aventador passa da 0 a 100 km/h (0-62 mph) in soli 2,9 secondi e raggiunge una velocità massima di 350 km/h (217 mph). Il motore è in grado di raggiungere questi numeri sensazionali grazie ad un cambio ISR a 7 velocità e con un tempo di cambiata di soli 50 millisecondi. Con il Drive Select Mode è possibile scegliere tre diverse modalità di guida: Strada, Sport e Corsa. Potete inoltre scegliere se lasciare che il cambio funzioni in automatico, oppure cambiare manualmente usando le leve sul volante.

La trazione integrale permanente assicura che l'accelerazione sia trasferita perfettamente sull'asfalto. La distribuzione della potenza viene gestita da una frizione Haldex di IV generazione controllata elettronicamente. In base alla modalità di guida scelta, trasferisce fino al 60 percento della coppia disponibile alle ruote anteriori.

Al giorno d'oggi una supersportiva non viene più giudicata solo per le sue prestazioni: anche i consumi hanno un ruolo fondamentale. Al fine di ridurre il consumo di carburante e le emissioni di CO2, la Aventador, tra le altre cose, monta un sistema di disattivazione dei cilindri e un sistema Start & Stop alimentati da supercondensatori. Grazie a questa tecnologia, il motore impiega solo 180 millisecondi a ripartire, un tempo molto minore rispetto ad un sistema Start & Stop convenzionale. È dunque evidente che la Aventador è all'avanguardia in diversi aspetti.