Tetto

Il tetto della Aventador Roadster è come la vettura in sé: una pietra miliare della tecnologia. Con un peso inferiore ai 6 Kg, ognuna delle due parti che lo compongono è estremamente leggera. I nostri ingegneri hanno usato, sia per lo strato interno che per quello esterno, la tecnologia ad alta pressione RTM (resin transfer molding), un processo in cui i materiali sintetici sono rinforzati dalle fibre di carbonio. Per i rinforzi del tetto ci siamo serviti della tecnologia Forged Composite®.

Il tetto è facile da installare e rimuovere. Se volete godere appieno delle prestazioni della Roadster, vi consigliamo di riporre il tetto nel compartimento anteriore. Con il tetto montato sarete isolati perfettamente da qualsiasi rumore. Viaggiando a 90 km/h il livello di rumorosità è pari a 60 db, mentre a 180 km/h a 80 db, lo stesso di un'aspirapolvere o di un asciugacapelli in funzione.

I rinforzi della Roadster

Durante lo sviluppo della Roadster, il tetto ha rappresentato un sfida non facile per i nostri ingegneri. In presenza di un tetto rimovibile, la resistenza alle torsioni di una vettura diminuisce, pertanto i nostri ingegneri hanno dovuto compensare questa riduzione con una soluzione intelligente. A differenza della Coupè, hanno usato fibra di carbonio rinforzata e hanno aggiunto più strati a certi componenti della vettura, ad esempio alle minigonne o al tunnel di trasmissione.

Nonostante l'aggiunta di questi rinforzi, la Roadster ha acquistato solamente 50 Kg in più. Così come la sua compagna a tetto fisso, la Aventador Roadster rimane una vettura senza compromessi, e non solo nelle giornate di sole.