Lamborghini News

Stephan Winkelmann riceve il "Premio Internazionale Barsanti e Matteucci"

Nell’anno del 50° Anniversario della Casa del Toro, Stephan Winkelmann, Presidente e AD di Automobili Lamborghini, ha ricevuto sabato 22 giugno a Pietrasanta (Lucca) il prestigioso “Premio Internazionale Barsanti e Matteucci”, riconoscimento dedicato a chi si è distinto nel campo dell’ingegneria automobilistica.
Il riconoscimento è stato consegnato dal presidente del Premio Barsanti e Matteucci Andrea Biagiotti.

Stephan Winkelmann ricopre la carica di Presidente e Amministratore Delegato di Automobili Lamborghini dal 1° Gennaio 2005. La gestione Winkelmann ha portato a una significativa e rapida crescita della Società ed è stata caratterizzata da uno dei più vigorosi programmi di turn-around nei settori dell’auto e del lusso.
Proprio per i meriti ottenuti in seguito al rilancio del brand italiano, Stephan Winkelmann è stato insignito il 29 novembre 2010 della prestigiosa distinzione onorifica di Grande Ufficiale dell’Ordine Al Merito della Repubblica Italiana. Nel settembre 2012 poi, a Chicago, ha ricevuto il Global Leadership Award, conferitogli dalla Camera di Commercio Italo-Americana (IACC).

Stephan Winkelmann ha commentato: “Sono onorato di ricevere questo riconoscimento, specialmente nell’anno del cinquantenario dell’azienda. Da 50 anni Lamborghini rappresenta il sogno e il simbolo del Made in Italy e siamo orgogliosi di portare avanti con successo il mito creato dal fondatore Ferruccio Lamborghini”.

Il Premio, assegnato nelle precedenti edizioni a diverse personalità italiane e internazionali del mondo dell’automobile, è stato istituito nel 2000 per ricordare Eugenio Barsanti e Felice Matteucci, quali inventori del motore a scoppio. La manifestazione si svolge in collaborazione con il Rotary Club Viareggio Versilia, gode del patrocinio dei sette Comuni della Versilia, della Provincia di Lucca e della Regione Toscana, con l’adesione del Presidente della Repubblica Italiana.

La cerimonia di premiazione si è svolta nella splendida cornice del Chiostro di Sant’Agostino di Pietrasanta, dove per l’occasione sono state esposte alcune tra le vetture che hanno fatto la storia di Lamborghini, la 350 GT e la Miura SV, insieme a una Gallardo LP 570-4 Superleggera e a una Aventador LP 700-4.

Il Premio è stato consegnato quest’anno a Stephan Winkelmann per il merito di aver proseguito e consolidato il mito Lamborghini, un’azienda che fin dalla sua fondazione si è progressivamente distinta per la continua ricerca nel design, nell’innovazione tecnologica e nella produzione di auto supersportive estreme e senza compromessi. Una grande realtà internazionale che è espressione della creatività dell’Emilia e dell’Italia.

Proprio per i meriti di quest’ultimo riconoscimento, a Stephan Winkelmann è stata inoltre consegnata la medaglia del Presidente della Repubblica dal Prefetto della Provincia di Lucca Giovanna Cagliostro.

Inoltre, all’interno del Chiostro, è stata allestita una mostra fotografica dedicata al Grande Giro Lamborghini 50° Anniversario, il più grande raduno di sempre della Casa del Toro, con 350 supercar da tutto il mondo giunte in Italia dal 7 all’11 maggio scorsi per celebrare i 50 anni dalla fondazione dell’azienda.

Ultimi articoli

Automobili Lamborghini ottiene come prima azienda Automotive al mondo la certificazione da TÜV per il servizio di riparazione delle vetture in fibra di carbonio

Sant’Agata Bolognese, 25 settembre 2014 – Automobili Lamborghini ottiene la certificazione dall’ente TÜV per il servizio di riparazione delle vetture...

Leggi tutto »
Lamborghini Huracán LP 610-4 in Southeast Asia

The future of super sports cars has arrived in Singapore and Hong Kong

Leggi tutto »
Tuscany Tour @ 8.250 RPM

Following the success of last year’s Grande Giro, with more than 350 cars taking part in an Italy-wide event, this year it was decided to organize...

Leggi tutto »

Archivio