Lamborghini News

Fine della produzione per la Lamborghini Gallardo

L'ultima Lamborghini Gallardo ha lasciato la linea di produzione dello storico stabilimento di Sant'Agata Bolognese. L'ultimo modello assemblato è una Gallardo LP 570-4 Spyder Performante in colore Rosso Mars, vettura destinata a un collezionista. Con un totale di 14.022 unità costruite la Gallardo non è solo il modello più prodotto della storia Lamborghini, ma è anche una delle supersportive più apprezzate di sempre, tanto da guadagnarsi un posto tra le icone del design italiano e dell'ingegneria automobilistica.

Con la sua prima apparizione dieci anni fa, la Gallardo ha rappresentato uno spartiacque nella storia di Automobili Lamborghini: nei suoi primi 40 anni, infatti, l’azienda ha prodotto una media di circa 250 supercar all'anno.

Il decennio della Gallardo, invece, ha visto la produzione salire verso numeri completamente diversi, con volumi che si sono assestati intorno alle 2.000 unità annue. Tutto questo senza che, a livello globale, l'immagine esclusiva delle vetture che portano il marchio del Toro venisse intaccata. Rispettando la tradizione Lamborghini, anche il nome della Gallardo è stato ripreso dal mondo delle corride. Allevata nel 18° secolo, la razza Gallardo generava tori famosi per coraggio e audacia.

La grande carriera della Lamborghini Gallardo è iniziata nel 2003 al Salone di Ginevra. Il suo design unico ed estremo, creato dal Centro Stile Lamborghini, fenomenali caratteristiche dinamiche e una qualità senza paragoni sono stati la chiave per un successo enorme e duraturo, che si è protratto per dieci anni.

Fin dal primo giorno di progettazione è stato chiaro che la Gallardo sarebbe stata basata su un concept tecnico innovativo: una sistematica ricerca della leggerezza, ottenuta tramite un telaio in alluminio, motore a dieci cilindri aspirato, capace di girare a regimi altissimi, nuovo sistema e-gear robotizzato e sequenziale, e le straordinarie doti di maneggevolezza e sicurezza garantite dalla trazione integrale permanente.

La creazione di un'esperienza di guida ancora più appagante era già in programma: nel 2005 è arrivata l'emozione della guida "en plein air" con la Gallardo Spyder, mentre nel 2007 si è aggiunta alla gamma la Gallardo Superleggera. Con il suo peso ridotto grazie all'utilizzo di un grande numero di componenti in fibra di carbonio, una potenza aumentata a 530 Cv e un design senza compromessi, ha fissato standard di prestazioni ancora più elevati.

La seconda generazione della Gallardo è arrivata nel 2008. Con anteriore e posteriore ridisegnati, un nuovo motore a iniezione diretta da 560 Cv ed equipaggiamenti ulteriormente migliorati, la Gallardo LP 560-4 ha provato che anche un prodotto già eccellente può essere perfezionato. Anche la seconda generazione della Spyder è stata consegnata ai primi clienti nel 2008. La nuova versione della Gallardo LP 570-4 Superleggera ha debuttato nel 2010 con otenza incrementata a 570 Cv, stesso trattamento riservato questa volta anche al modello scoperto con la Gallardo LP 570-4 Spyder Performante.

A occupare un'altra nicchia nel vasto spettro della gamma Gallardo sono poi arrivate la LP 550-2 Valentino Balboni, in edizione limitata, e la LP 550-2 Spyder: caratterizzate dalla trazione posteriore, erano dedicate ai più puristi tra gli amanti delle supercar.

Tra le 32 varianti del modello Gallardo, il punto più alto in termini di performance sportive è stato raggiunto prima dalla Super Trofeo Stradale e poi dalla Gallardo Squadra Corse. Discendenti dirette del modello da competizione hanno creato un legame diretto tra il monomarca supersportiva più brillante in termini di performance, comportamento stradale e piacere di guida, facendo registrare risultati cronometrici migliori rispetto alla concorrenza a Hockenheim (Germania) e tempi record sulle piste di Balocco e Vairano (Italia).

La Gallardo LP 570-4 Squadra Corse vanta un peso a secco di 1.340 kg, 70kg in meno rispetto alla già leggera Gallardo LP 560-4. Questo si traduce in un rapporto peso potenza impressionante, 2,35 kg per CV, e in prestazioni che tolgono il fiato: scatta da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi e raggiunge i 200 km/h in appena 10,4 secondi. La velocità massima è di 320 Km/h, mentre la forza frenante è garantita dal sistema di freni carbo-ceramici che viene fornito di serie.

La Lamborghini Gallardo è stata venduta in almeno 45 Paesi a livello globale. In perfetto stile italiano, ha offerto ai suoi clienti una gamma incredibilmente vasta di scelte per quanto riguarda la personalizzazione. Tramite il programma "Ad Personam" ogni singolo cliente è stato in grado di cucire la propria Lamborghini V10 sui propri gusti e sulle proprie preferenze. Un'intera decade di produzione ha anche portato con sé un ampio numero di edizioni speciali, spesso riservate a specifici mercati come ad esempio le Singapore, Malesia e India Edition. Una versione particolarmente esclusiva della supersportiva di Sant'Agata si è poi guadagnata un palcoscenico unico grazie a un utilizzo molto speciale: della Gallardo Polizia Stradale sono stati costruiti diversi esemplari, tutti equipaggiati con lampeggianti blu, vernice speciale ed equipaggiamenti dedicati. Due vetture sono attualmente in servizio alla Polizia di Stato italiana.

La Gallardo continua anche a esibire le sue doti sportive nelle gare del Lamborghini Blancpain Super Trofeo. Dopo le piste europee, questo monomarca ha conquistato anche i tracciati di Asia e Nord America, con serie dedicate in quelle regioni. E anche la Gallardo GT3 ha potuto festeggiare numerosi successi in competizioni disputate in tutto il mondo.

Nell’anno del 50° Anniversario di Automobili Lamborghini, con la vettura numero 14.022, la storia di successo della Gallardo è arrivata al suo capitolo finale. Delle circa 30.000 Lamborghini costruite dalla fondazione dell'azienda nel 1963, quasi la metà sono Gallardo.

Ultimi articoli

Automobili Lamborghini firma la nuova divisa degli atleti delle Fiamme Oro

Accordo biennale tra due eccellenze italiane

Leggi tutto »
Lamborghini svela la Asterion LPI 910-4 al Mondial de l’Automobile di Parigi

Pioniera di una nuova visione di mobilità. Il primo dimostratore di tecnologia ibrida Plug-in di Lamborghini

Leggi tutto »
Automobili Lamborghini ottiene come prima azienda Automotive al mondo la certificazione da TÜV per il servizio di riparazione delle vetture in fibra di carbonio

Sant’Agata Bolognese, 25 settembre 2014 – Automobili Lamborghini ottiene la certificazione dall’ente TÜV per il servizio di riparazione delle vetture...

Leggi tutto »

Archivio