Prestazioni Undici anni di evoluzione

Nel 1990, i manager di Lamborghini avevano il sogno che quest’auto raggiungesse una velocità massima di almeno 320 km/h. Gli ingegneri della Casa del Toro trasformarono questo desiderio in realtà: con una velocità massima di almeno 320 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi, la Diablo ha raggiunto la pole position nel segmento delle vetture supersportive.

Design La supercar del futuro

La Diablo era destinata a diventare la degna erede delle celebri Miura e Countach. Questa nuova supercar era larga, bassa e futuristica e, proprio come le sue antenate, divenne ben presto una delle preferite tra gli appassionati di auto di tutto il mondo.
Prodotta tra il 1990 e il 2001, Lamborghini ha introdotto diverse varianti nel concept di Diablo che hanno contribuito a costruire la leggenda di Lamborghini e hanno riscosso un grande successo in termini di vendite: le auto vendute sono state quasi 3000.

Condividi sui social